Home/Appuntamenti/Appuntamenti passati/Congresso Nazionale di Antibioticoterapia 2016

19 – 21 Ottobre 2016

congresso antibioticoterapia 2016

Attualità in tema di pediatria specialistica

Consulta il programma integrale

 

BENVENUTO DAI PRESIDENTI

Milano, 19 – 20 – 21 ottobre 2016

 

Questa ennesima edizione del Congresso Nazionale di Antibioticoterapia in Età Pediatrica ripercorre lo schema seguito negli ultimi anni, quello cioè di offrire alla platea pediatrica non solo una accurata valutazione del significato delle nuove scoperte in tema di nuovi farmaci antinfettivi ma anche una disamina attenta e precisa delle innovazioni più recenti in tema di diagnostica e clinica di tutte le malattie infettive, anche quelle per le quali non vi è la necessità di somministrare antibiotici.

Quest’anno, per allargare le possibilità di aggiornamento dei pediatri che ogni anno numerosi frequentano questo abituale appuntamento, si è voluto allargare il campo degli argomenti trattati a settori della pediatria non strettamente infettivologici.

Ne è prova l’alto numero di corsi interattivi che riguardano gli aspetti più vari della pediatria, dalla neuropsichiatria infantile, all’emergenza-urgenza, passando attraverso la reumatologia e l’immunologia pediatrica e la diagnostica superspecialistica.

Il programma con relazioni tradizionali è strutturato con la trattazione di argomenti di gastroenterologia, neurologia, allergologia e con una ampia serie di interventi riguardanti la prevenzione vaccinale e non, la diagnostica e la terapia delle malattie infettive emergenti o riemergenti e, per rimanere nell’ambito della terapia antibiotica, con una serie di interventi sui farmaci più nuovi e sulla rivisitazione di quelli già in uso per i quali esistono problematiche di impiego.

Come al solito, si è cercato di coinvolgere i maggiori esperti dei singoli settori in modo da offrire all’uditorio quanto di più aggiornato e scientificamente valido è oggi disponibile nel nostro paese. Ci auguriamo che tutto ciò possa trovare la massima accettazione da parte dei pediatri e che ciò consenta un aggiornamento facile e sicuro, a tutto beneficio dei nostri piccoli pazienti.

Prof.ssa Susanna Esposito

Prof. Nicola Principi